Lun, Dec 11, 2017
Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Clicca qui per seguire UIL su Facebook
Comunicati stampa
Ieri, all'Aquila, presso l'Hotel Canadian, il Consiglio Regionale della UIL Pensionati Abruzzo ha eletto Germana Temporin nuovo Segretario Generale.
A seguito del Presidio di lavoratori e pensionati di Cgil-Cisl-Uil / Spi-Fnp-Uilp, organizzato a Pescara il 21 febbraio scorso, e finalizzato alla richiesta di trovare le giuste risorse per il sociale, il Comune di Pescara, in persona del Sindaco e degli Assessori al sociale e al bilancio, ha firmato poco fa l'accordo con le Organizzazioni sindacali per il ripristino della somma di € 616.874,00 destinata al welfare, con l'impegno ad aprire al più presto il tavolo delle trattativa sulla questione sociale.
Il giorno 10 maggio 2016 e stata costituita l’ADA SERVICE ABRUZZO, che perseguirà finalità di carattere di sociale, civile, culturale e di ricerca etica oltreché sportive, ricreative e solidaristiche.
“A testa alta: tutti insieme per rivendicare diritti e dignità dei pensionati”. E’ questo l’obiettivo di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil con la manifestazione indetta per il 19 maggio a Piazza del Popolo. Le tre organizzazioni sindacali chiedono a Governo e Parlamento il rispetto di quei diritti che fino ad ora sono stati negati: difesa delle pensioni di reversibilità; tutela del potere d’acquisto delle pensioni; recupero del danno prodotto dal blocco della rivalutazione; separazione tra previdenza e assistenza; uguali detrazioni fiscali per lavoratori dipendenti e pensionati; estensione degli 80 euro alle pensioni più basse; modifica delle legge Fornero per facilitare la flessibilità in uscita e permettere l’entrata dei giovani nel mondo del lavoro; maggiori risorse per l’invecchiamento della…
Rivalutazione delle pensioni: la Uilp prosegue nella sua azioneper ottenere giustizia dalla Corte europea dei diritti dell’uomoe dalla Corte Costituzionale italiana Dichiarazione del Segretario generale Uilp Romano Bellissima “La Uil Pensionati prosegue nella sua azione per ottenere una equa rivalutazione delle pensioni egiustizia dalla Corte europea dei diritti dell’uomo. Dopo il ricorso collettivo consegnato nei mesiscorsi, stiamo ora raccogliendo ricorsi individuali”. È quanto ha affermato il Segretario generaledella Uil Pensionati Romano Bellissima, intervenuto oggi a Bologna alla Consulta nazionale deilegali della Uil.“Nei mesi scorsi – ha ricordato Bellissima nel suo intervento – come Uilp abbiamo deciso, inaccordo e con il sostegno di tutta la Uil, di fare ricorso collettivo alla Corte europea dei dirittidell’uomo di Strasburgo per contestare la mancata…
Un atto positivo, che potrà rafforzare e rendere più efficacela nostra contrattazione territoriale Firmato il protocollo d’intesa tra i Sindacati dei pensionati Spi, Fnp, Uilp e l’Anci. Questa firmasegna il punto di arrivo di un percorso che come Spi, Fnp, Uilp avevamo intrapreso nei mesi scorsie che è il frutto di un confronto positivo avviato negli ultimi anni.Con questo protocollo si definisce un percorso comune per la difesa e il miglioramento del sistemadi welfare territoriale, con particolare attenzione ai servizi e alle politiche di sostegno allapopolazione anziana e pensionata, alla difesa del potere d’acquisto dei redditi medio bassi e allearee di povertà.Si riconosce il ruolo positivo del confronto tra Sindacati dei pensionati ed Enti locali nei territori,che ha consentito negli…
Si comunica che le tessere UIL Pensionati sono disponibili per la consegna presso tutte le nostre sedi abruzzesi.Per trovare la sede a voi più vicina, seguite questo link: http://bit.ly/Sedi_Operative.
I Sindacati dei pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil hanno sottoscritto oggi insiemeall’Inps un protocollo d’intesa per rafforzare il sistema di relazioni e di negoziazione.Obiettivo del protocollo è quello di definire un nuovo quadro nazionale di regole dicomportamento garantendo momenti informativi e di confronto sulle tematiche cheinteressano direttamente i pensionati.Nello specifico le parti hanno concordato di programmare incontri con cadenzaperiodica per la presentazione delle iniziative in materia previdenziale edassistenziale; di esaminare e di risolvere insieme le cause di eventuali disfunzioni eproblematiche e di impegnarsi reciprocamente a divulgare circolari e messaggi.Sarà attivata la posta elettronica certificata come strumento di comunicazioneprescelto e si valuterà la possibilità di promuovere progetti comuni.Verrà costituito inoltre un tavolo tecnico per verificare l’incidenza della spesaassistenziale sulle pensioni.I Sindacati…
Il 27 gennaio Giorno della memoria Il 27 gennaio in Italia e in molte altre nazioni si celebra il Giorno della memoria, in ricordo dellosterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico messi in atto dal nazismo e dai suoi alleati e ditutte le vittime dei campi di sterminio nazisti.Si è scelto il 27 gennaio perché in quel giorno, nel 1945, furono abbattuti dalle truppe sovietiche icancelli di Auschwitz, il più grande e il più noto dei campi di sterminio.Il tentativo di annientamento totale degli ebrei d’Europa perpetrato dal nazifascismo, nel segno diuna ideologia criminale che portò nei campi di sterminio anche prigionieri di guerra, dissidentipolitici, zingari, omosessuali e disabili, teorizzando la supremazia di esseri umani su altri esseriumani, è una…
Carissimi,di fronte all’inumana ferocia che la sera del 13 novembre ha sconvolto le strade e iluoghi della socialità di Parigi, vogliamo esprimervi il nostro più sincero cordoglio e lapiù forte solidarietà.Non c’è nessun alibi civile o religioso, nessuna motivazione sociale, che giustifichinouna simile barbarie, come ben può affermare un’intera generazione di lavoratrici elavoratori, nata tra due guerre mondiali ed oggi in pensione, che attraverso lotte civili edemocratiche, nei luoghi di lavoro e nella società, ha costruito il suo riscatto dacondizioni di secolare povertà e miseria.I valori di pace e convivenza civile, di democrazia e rispetto tra diversi, di rifiuto dellaviolenza e ricerca del dialogo, sono alla base della nostra storia e sono ancora lastruttura portante di un’idea di Sindacato che…
Gli attacchi contro il sindacato portati avanti dal Governo e dai suoi attivisti, ministri, boiardi di Stato, economisti di parte, ecc. e sostenuti da alcuni giornalisti compiacenti non si contano più e hanno raggiunto ormai un ritmo quasi quotidiano. L’origine, la natura di questi attacchi è politica e risponde a una strategia ben precisa: togliere di mezzo o quanto meno ridimensionare il sindacalismo confederale, unico vero ostacolo allo smantellamento del welfare, dei diritti dei pensionati e dei lavoratori. La cosa che dovrebbe far riflettere gli italiani è questa: come mai un sistema politico caratterizzato da liti continue, anche all’interno dei singoli partiti, si trova poi d’accordo e si ricompatta – destra, sinistra e centro – nell’attacco al sindacato? La spiegazione…
A seguito della manifestazione del 30.7.2015 di Spi-Fnp-Uilp, il Comune de L’Aquila ha rinviato il Consiglio Comunale e ha convocato le parti sociali per la discussione sul Bilancio e sulla TARI-TASI e IMU per il giorno 11 agosto.
Il Governo dia attuazione alla sentenzadella Corte Costituzionalee restituisca ai pensionati quanto loro dovuto Chiediamo al Governo di rispettare la Costituzione. Le sentenze vannorispettate e il maltolto va restituito ai pensionati. Prima si ripristini ildiritto e poi si apra il confronto con le parti sociali, per ricercare insiemele soluzioni per stabilire priorità, compatibilità, equità dei rimborsi.Basta con la criminalizzazione dei pensionati. Le pensioni non sono ilfrutto di una rapina ai danni della collettività, ma di anni di lavoro, ditasse pagate e di contributi versati.I risultati del rifiuto del Governo Monti a ogni confronto con i sindacatisono stati: una norma incostituzionale che ha bloccato la rivalutazionedelle pensioni; il pasticcio degli esodati, al quale si è dovuto porre manoa più riprese successivamente;…
Dichiarazione di Romano Bellissima, Segretario generale Uil Pensionati “Immorale sarebbe non restituire a tutti i pensionati ciò che è loro dovuto”.Così il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima commenta le dichiarazioni delSottosegretario Zanetti e ribadisce la richiesta di restituire a tutti i pensionati interessati quantoperso con il blocco dell’indicizzazione negli anni 2012-2013.“Immorale – prosegue Bellissima – è emanare, prima, una norma anticostituzionale (che comesindacati contrastammo con forza, ma senza essere ascoltati) e pensare, poi, di non rispettare unasentenza della Corte Costituzionale, cioè dell’organismo garante della nostra vita democratica, chene sancisce appunto l’incostituzionalità. Sentenza che la stessa Corte considera ‘erga omnes’.Immorale, inoltre, è considerare ‘alte’ o ‘d’oro’ pensioni di 3mila euro lordi mensili, frutto di anni dilavoro, di contributi versati…
“Basta con gli atteggiamenti discriminatori e persecutori nei confronti delle persone anziane. E basta con i messaggi fuorvianti”. È quanto dichiara il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima a proposito delle prese di posizione sulla revisione dell’esenzione dei ticket sanitari per le persone anziane.
Pensioni: l’impoverimento dei pensionati si ripercuote sull’intera societàSubito misure a favore di anziani e pensionatiDichiarazione del Segretario generale Uil Pensionati Romano Bellissima “I dati diffusi oggi dall’Istat confermano una situazione che come Uilp denunciamo da tempo.Milioni di pensionati vivono ormai in condizioni di povertà e altri milioni si impoveriscono giornodopo giorno”.È quanto dichiara il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima.“Oggi il loro dramma – prosegue Bellissima – ha ripercussioni sociali ancora più gravi, perché negliultimi anni di gravissima crisi i pensionati hanno svolto, e stanno svolgendo, un ruolo di veroammortizzatore sociale e con i loro redditi sostengono le famiglie di figli e nipoti, di chi il lavoro loha perso o non lo trova. L’impoverimento dei pensionati si ripercuote quindi…
Carmelo Barbagallo è il nuovo Segretario generale della UIL.
Una giornata di mobilitazione nazionale unitaria delle Organizzazioni sindacali Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil per chiedere al governo interventi urgenti su reddito da pensione, fisco, welfare, sanità e non autosufficienza. È quella in programma per il prossimo 5 novembre che vedrà i tre sindacati impegnati contemporaneamente in tre città.
Apprendiamo dalla stampa che il presidente della Regione Abruzzo e commissario per la Sanità, Luciano D’Alfonso, dal prossimo 1° ottobre obbligherà i disabili psichici o fisici e gli anziani non autosufficienti che si rivolgeranno alle strutture private a pagare un ticket sulle prestazioni sanitarie. Ai cittadini abruzzesi poco importa se il monitoraggio romano obbliga a mettere tale compartecipazione per le cure riabilitative, noi crediamo che nella situazione preoccupante in cui vivono oggi molte famiglie, è inaccettabile pensare di introdurre un nuovo ticket .La nuova Giunta Regionale in questo modo finirà per colpire proprio le famiglie con i maggiori disagi, quelle fasce meno protette come i portatori di gravi patologie e i disabili gravi e gravissimi. Per evitare l’introduzione di nuovi…
Spi-Fnp-Uilp a Poletti, “il governo si ricordi dei pensionati”Parte l’invio a Palazzo Chigi delle cartoline #NonStiamoSereni Una delegazione di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, guidata dai tre Segretari generali Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima, è stata ricevuta oggi pomeriggio dal Ministro del Welfare Giuliano Poletti presso la sede del dicastero in Via Veneto. Al Ministro è stata consegnata una parte delle cartoline firmate da oltre un milione di pensionati nel corso di una mobilitazione unitaria di Spi, Fnp, Uilp che si è sviluppata negli ultimi mesi su tutto il territorio nazionale. Con questa cartolina, dal titolo #NonStiamoSereni, si è chiesto di riportare i pensionati al centro dell’azione del governo e di dare loro delle risposte su reddito, fisco, welfare,…
I Sindacati pensionati scrivono a Renzi: “Non ignori gli anziani”Già raccolte centinaia di migliaia di cartoline dal titolo “#NonStiamoSereni” “Gentile Presidente, non può ignorare le difficili condizioni dei milioni di pensionati e di anziani del nostro paese. Discriminarli è una grave ingiustizia”.Così i Segretari generali di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima in una lettera inviata al Premier Matteo Renzi. “Abbiamo accolto favorevolmente le Sue dichiarazioni su una futura estensione del bonus di 80 euro anche ai pensionati – prosegue la lettera – ma servono misure concrete, efficaci e urgenti per far fronte al disagio crescente delle persone anziane e pensionate che chiedono equità, dignità e riconoscimento del grande contributo che hanno dato alla costruzione…
Pubblichiamo in allegato un comunicato stampa della Uil Pensionati, con una dichiarazione del nostro Segretario generale Romano Bellissima, inviato e uscito sulle agenzie stampa il giorno 26 maggio 2014, di risposta a Beppe Grillo che aveva commentato sul suo blog il risultato delle elezioni europee, scrivendo che questa Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti e ai loro figli, ma preferiscono stare così.
Il VII Congresso Regionale della Uil Pensionati Abruzzo si è svolto a Celano (AQ) il 14 maggio 2014. Giovanni Orsini è stato eletto Segretario generale. Componenti della Segreteria regionale sono: Vincenzo Carinci, Anna Maria Di Felice, Sabatino Di Sabatino.Il tesoriere della Uil Pensionati Abruzzo è Berardino Giuli. Guarda tutte le altre foto dell'evento cliccando qui
Dichiarazione del Segretario generale Uil Pensionati Romano Bellissima “Dai dati Istat sulle pensioni diffusi oggi, emerge con chiarezza l’esistenza di un problema di adeguatezza delle pensioni”. È quanto dichiara il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima.“Milioni di pensionati vivono da tempo una condizione drammatica. Il Governo – prosegue Bellissima – deve intervenire subito. Si devono estendere gli annunciati interventi di riduzione della pressione fiscale anche ai pensionati, che pagano il doppio di tasse rispetto alla media Ocse e circa un terzo di tutta l’Irpef e si devono rivalutare pienamente le pensioni rispetto al costo della vita.Bisogna poi classificare una volta per tutte la spesa previdenziale in maniera separata rispetto a quella assistenziale. Un’operazione di verità che è prassi comune…
Pagina 1 di 6

Ultimi articoli inseriti

Calendario

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Contattaci

Sede Regionale Uilp Abruzzo e Pescara
Codice Fiscale: 90018810664

E-Mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono e Fax
(+39) 085 692.2611
(+39) 085 451.5940
Sede
Via Tirino, 14 – 65129 | Pescara

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di UIL Pensionati Abruzzo per rimanere sempre aggiornato.